Sabato, 21 Gennaio, 2017
VISITA GUIDATA alla BASILICA di SAN LORENZO e
Visita Straordinaria alla controfacciata di Michelangelo

San Lorenzo è indissolubilmente legata  alla storia dei Medici, signori di Firenze per oltre 3 secoli,  che usarono le loro immense ricchezze per circondarsi di bellezza. La primitiva chiesa, consacrata già nel 393 d.c.,   fu ricostruita all’inizio del 1400 su progetto di Brunelleschi in eleganti forme rinascimentali, che potremo ammirare da un punto di vista eccezionale grazie all’apertura straordinaria esclusiva della controfacciata di Michelangelo sulla quale saliremo. Il Maestro non realizzò la facciata esterna della chiesa che è rimasta spoglia, mentre potè costruire quella interna mostrando grande rispetto per lo stile sobrio e razionale di Brunelleschi. All’interno potremo finalmente ammirare la magnifica Annunciazione di Filippo Lippi, da poco ricollocata nella Cappella Martelli  dopo un lungo restauro e lo sconvolgente Sposalizio della Vergine di Rosso Fiorentino nella Cappella Ginori. Anche Donatello lavorò a San Lorenzo ed ebbe l’onore di essere sepolto nella cripta della chiesa vicino alla tomba di Cosimo il Vecchio, suo grande ammiratore. Donatello realizzò per San Lorenzo i rilievi dei due pulpiti; uno è attualmente in restauro, potremo  comunque ammirare il “Pulpito della Resurrezione”. A San Lorenzo lavorarono tanti altri grandi maestri tra i quali anche il Verrocchio, di cui ammireremo non solo la tomba dei figli di Cosimo il Vecchio, ma anche lo splendido lavabo in un piccolo ambiente nella Vecchia Sagrestia la cui architettura si presente come un capolavoro assoluto di Brunelleschi. Visiteremo inoltre la San Lorenzo sotterranea con gli stupefacenti sottoschiostri contigui alla cripta con le tombe di Cosimo e Donatello .La visita si concluderà con il fantastico Museo del Tesoro.